Prodotti visti

Informazioni

Nuovi prodotti

Speciali

Nessun prodotto scontato al momento.

Produttori

I più venduti

La luna di carta Visualizza ingrandito

La luna di carta

9788838920547

Nuovo prodotto

"Quann'era picciliddro, una volta sò patre, per babbiarlo, gli aveva contato che la luna 'n cielu era fatta di carta. E lui, che aviva sempre fiducia in quello che il patre gli diciva, ci aviva criduto. E ora, maturo, sperto, omo di ciriveddro e d'intuito, aviva nuovamente criduto come un picciliddro a dù fìmmine..., che gli avivano contato che la luna era fatta di carta."

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

11,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

AutoreAndrea Camilleri
Isbn9788838920547
EditoreSellerio Editore Palermo
Pagine267
Anno2005
CopertinaFlessibile
LinguaItaliano

Dettagli

"Quann'era picciliddro, una volta sò patre, per babbiarlo, gli aveva contato che la luna 'n cielu era fatta di carta. E lui, che aviva sempre fiducia in quello che il patre gli diciva, ci aviva criduto. E ora, maturo, sperto, omo di ciriveddro e d'intuito, aviva nuovamente criduto come un picciliddro a dù fìmmine..., che gli avivano contato che la luna era fatta di carta." Torna il sangue nelle inchieste di Montalbano: un delitto spietato in una casa alla periferia di Vigata. Tutto sembra condurre alla pista passionale. Ma il commissario non si lascia ingannare. Come già ne "La pazienza del ragno" incontriamo un commissario Montalbano più del solito pensieroso, quasi intimista.

Recensioni

Scrivi una recensione

La luna di carta

La luna di carta

"Quann'era picciliddro, una volta sò patre, per babbiarlo, gli aveva contato che la luna 'n cielu era fatta di carta. E lui, che aviva sempre fiducia in quello che il patre gli diciva, ci aviva criduto. E ora, maturo, sperto, omo di ciriveddro e d'intuito, aviva nuovamente criduto come un picciliddro a dù fìmmine..., che gli avivano contato che la luna era fatta di carta."

30 altri prodotti della stessa categoria: